Protezione dallo zolfo

Emettitori VCI (Vapor Corrosion Inhibitor)
Emettitori VCI (Vapor Corrosion Inhibitor)

In molti ambienti industriali ci sono sostanze invisibili trasportate dall’aria, come polvere e umidità, che possono danneggiare le apparecchiature elettroniche. Ci sono poi altre sostanze meno comuni che si trovano in specifici ambienti industriali e che possono essere ancora più dannose. Lo zolfo è una di queste  Lo zolfo disperso nell’aria utilizza l’umidità dell’aria ed è corrosivo per il rame e l’argento che si trovano comunemente nelle tracce conduttive dei circuiti, nei circuiti degli LCD e nei touchscreen resistivi.  Tutti questi componenti si trovano nei monitor LCD industriali.

Un tipico monitor o touchscreen industriale non è progettato per resistere ai danni che possono essere causati dallo zolfo nell’ambiente.  Senza protezione, la maggior parte dei touchscreen resistivi si guasta nel giro di un anno.  La maggior parte dei circuiti degli LCD inizia a rompersi in meno di due anni, causando sottili linee verticali nell’immagine che non rispondono al tocco.  Poiché la maggior parte dei monitor industriali ha solo un anno di garanzia, non vi è alcun aiuto da parte del produttore quando si verificano questi guasti.

In che modo Hope Industrial Systems protegge i monitor dai danni provocati dallo zolfo?

Hope Industrial Systems è lieta di annunciare che, dopo 8 anni di test in diversi ambienti industriali, offre ora una soluzione collaudata sul campo per monitor industriali in ambienti con presenza di zolfo. Da 16 anni offre monitor industriali robusti e di alta qualità per alcuni degli ambienti industriali più difficili che si possano immaginare. Per i clienti che potrebbero esporre il display a composti sulfurei, offriamo particolari modelli di monitor che presentano le seguenti caratteristiche:

    • Touchscreen resistivo in vetro blindato – Touchscreen personalizzato che utilizza la stessa tecnologia resistiva dei nostri monitor standard. Nello schermo blindato, una lastra di vetro microsottile viene accoppiata alla lastra superiore in poliestere. Lo strato di vetro crea una barriera più uniforme per evitare l’ingresso di composti sulfurei.
    • Emettitore VCI – Questo piccolo dispositivo emette un flusso continuo di vapore, che forma un rivestimento protettivo su tutte le superfici metalliche. Questo rivestimento aderisce al metallo e alle connessioni all’interno del monitor e fornisce una protezione a lungo termine contro la corrosione da composti sulfurei e da una serie di altre condizioni avverse.
    • Touchscreen sigillato in maniera permanente alla cornice del monitor utilizzando una sostanza epossidica – Studiando gli effetti dei composti sulfurei che danneggiano i touchscreen, abbiamo osservato che il gas di zolfo tende a entrare nel touchscreen attraverso la guarnizione tra lo schermo e l’enclosure del monitor. Questa soluzione comporta l’utilizzo di una sostanza epossidica per fissare il touchscreen alla cornice del monitor creando una barriera polimerica che contribuisce a evitare l’ingresso di sostanze sulfuree.

Cosa succede se un monitor subisce comunque danni da zolfo?

La presenza di composti solfurei nell’ambiente può causare danni all’elettronica, e sono vari i modi in cui può penetrare all’interno di un enclosure. La maggior parte dei produttori di monitor, tra cui Hope Industrial Systems, esclude i danni causati dallo zolfo dalle loro garanzie standard. Per questo motivo Hope Industrial Systems offre ora una garanzia speciale di 4 anni che aggiunge i danni da zolfo alla garanzia standard in caso di monitor con protezione da zolfo. Questa garanzia ha un costo di 100 dollari.

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>